SHARE

Partiamo definendo cos’è il marketing digitale, possiamo definirlo come l’insieme delle attività che sono compiute e realizzate online per mostrare, proporre e comunicare ai propri clienti e più in generale, a tutte quelle persone che hanno, o potrebbero avere interessi nei confronti dell’impresa, il valore della propria offerta che si tratti di un bene o di un servizio. Queste attività possono essere campagne pubblicitarie(Ads, SEM), indicizzazione web(SEO), social media marketing, e-mail direct marketing etc.

L’attività di marketing online è volta alla creazione di un valore per l’impresa, se riesce ad andare a cogliere, il, o i giusti targets(clienti, fornitori, potenziali partners) che servono all’impresa per poter crescere e svilupparsi.

Sul web vi sono disponibili diversi strumenti(tools) che possono essere usati da professionisti e imprese per aumentare l’efficacia delle proprie strategie di marketing online, vediamo ora i principali:

Il primo di cui trattiamo è gustpost.com, un sito che permette a coloro che scrivono articoli, o che pubblicano contenuti(scrittori e marketers) di trovare i siti, blog, forum nei quali pubblicarli, e con una serie di tools e risorse(ad es. i dati riguardanti i siti) messi a disposizione degli utenti entrare in contatto con gli editors di questi siti. I benefici riguardano la possibilità che gli articoli registrino alte visualizzazioni, ora, molto spesso questi articoli trattano di nuovi beni e servizi che vengono immessi nel mercato e che necessitano di essere conosciuti, in questo modo vengono pubblicizzati sia essi che il nome dell’azienda produttrice(o che li vuole vendere).

AdWords Perfomance Grader(wordstream.com) è un free tool che permette di ottimizzare le performance delle tue campagne Adwords su Google, analizza le metriche dei tuoi risultati, ed evidenzia le aree chiave dando all’utente informazioni preziose sull’andamento delle proprie campagne. In sintesi è uno strumento molto utile che permette di ridurre i costi e di rendere più efficaci gli sforzi e le risorse spese online.

Colibri.io permette all’utente(impresa o professionista) di trovare le conversazioni su internet(social, blog etc.) che parlano dei suoi prodotti, del suo marchio o dei suoi concorrenti, fornendo potenzialmente nuovi spunti ed opportunità che potrebbero essere sfruttate per implementare il business. Inoltre consente, tramite una serie di strumenti, di potenziare il proprio posizionamento(SEO) e di aumentare la visibilità del proprio brand online.

Crazyegg.com offre un tool che mostra all’utilizzatore(molto interessante per le imprese che lavorano online) le aree più cliccate e l’intensità dei click, sul suo sito tramite una mappa di calore. Inoltre offre anche la possibilità di capire quante persone scorrono le pagine del suo sito, la loro provenienza(dai social, dal web etc.) e dove esse si fermano maggiormente.

Agorapulse.com è un altro tool che permette di gestire meglio i rapporti con i social, rientra tra gli strumenti che supportano il social media marketing, tramite un interfaccia semplice ed intuitiva vi permetterà di raggruppare tutti i canali social tramite i quali operate e vi consentirà di lavorare a 360 gradi su di essi. E’ un ottimo strumento perché fa risparmiare tempo evitando all’utilizzatore di dover gestire ogni singolo account e dà una visione più estesa di ciò che avviene all’interno di essi(una sorta di panoramica).

Nuzzel.com è un sito che ti consente di rimanere informato sulle notizie più importanti condivise dai tuoi amici sui social, ottimo per esser sempre aggiornati sui temi più “caldi”; molto utile per chi fa social media marketing. Il pregio di questo sito è che fa una selezione delle notizie basata sulle azioni delle persone(condivisioni, like etc.) e non tramite algoritmi.

Internetmarketingninjas.com è un sito che mette a disposizione tantissimi tools per:

–       Analizzare le caratteristiche del proprio sito, ed evidenziare ciò che va implementato.

–       Ottimizzare il SEO, tra cui generatori di meta tags, e di parole chiavi per indicizzare meglio il sito.

–       Sviluppare meglio il proprio sito internet tramite i Webmaser Tools.

Vwo.com è un tool molto utile per quelle imprese che vendono i propri prodotti online, tramite il proprio sito internet. Esso permette di creare differenti versioni del proprio sito o landig page e vedere quale tra di esse produce le migliori performance in termini di vendite. E’ principalmente uno strumento e un tester finalizzato all’ottimizzazione dei profitti derivanti dal sito internet.

Optimizepress.com, sempre in tema di aumentare le vendite e i profitti, è una piattaforma che offre diversi strumenti per ottimizzare il sito internet in modo da performare al meglio con i propri visualizzatori, esso guida l’utente passo per passo nella creazione e nel miglioramento delle caratteristiche fondamentali del proprio sito web. Sono 5 i passi tramite i quali l’utente verrà guidato:

1 Il Design del sito, la grafica, per renderlo più interessante ed intuitivo possibile per gli utenti.

2 La massima compatibilità con i mobile devices(smartphones), ovvero deve essere “mobile responsive” in modo tale da favorirne l’utilizzo a coloro che vi accedono con questi dispositivi.

3 La tecnologia con la quale il sito web è realizzato, è molto facile da utilizzare tale da non richiedere elevate capacità di programmazione.

4 L’aumento della visibilità del sito, attraverso la creazioni di blog e altri canali tramite i quali far affluire visualizzazioni.

5 L’ottimizzazione delle vendite, andando a “prendere” nel modo più veloce ed efficace possibile il proprio target di clientela.

 

Ora non vi resta che provare.. per credere!

 

Lo Staff