SHARE

Quest’oggi vi parleremo nuovamente delle Escape Room, questa volta però non vogliamo spiegarvi cosa sono e come funzionano, ne abbiamo già parlato in precedenti articoli che potrete trovare QUI e QUI, bensì vorremmo parlarvi della nostra esperienza diretta.

In quanto appassionati di giochi, mistero, enigmi, io ed alcuni membri dello staff abbiamo deciso di girare alcune di queste ROOM a Milano, per comprendere cosa fossero esattamente queste Escape Experience e successivamente, visto la positivissima sensazione avuta, per pura passione e voglia di riprovare simili sensazioni.

La prima Room fatta (per il sottoscritto e non per chi lo accompagnava) è stata il “Laboratorio” della Escape “Mind Puzzle”.

Il primo pensiero è stato subito quello di non capire esattamente dove fossi finito visto che il gioco si svolgeva all’interno di una normale abitazione condominiale, e nello specifico, all’interno di una stanza di questa abitazione. Dopo le rituali spiegazioni e dopo aver abbandonato gli oggetti nell’armadietto, siamo stati accompagnati all’interno della stanza.

Per correttezza nei confronti delle Escape Room, che si basano comunque sul mistero e vengono visitate una singola volta da ogni utente, per ovvi motivi, ma anche per correttezza nei vostri confronti, che state leggendo questo articolo, non entrerò nei dettagli degli enigmi e della struttura rimanendo molto vago e descrivendo solamente sensazioni ed emozioni.

La stanza era decorata proprio come un laboratorio, seppur con pochi dettagli e molto minimal, gli enigmi si sono rivelati divertenti e ben strutturati e alla fine siamo riusciti ad evadere risolvendo l’enigma finale che ci separava dalla salvezza.

Il secondo tentativo è stato quello che mi ha personalmente spinto a continuare l’esperienza di provare nuove escape ogni volta che il tempo me ne dava la possibilità.

La Room in questione è Inside di Evasion Milano, recentemente visitata da Fedez e la consorte Chiara Ferragni con relativi commenti positivi della famosa coppia.

Avevamo sentito parlare delle Room a tema Horror e volevamo assolutamente provarne l’esperienza. L’impatto è stato decisamente positivo. L’ambientazione curata nei minimi dettagli, le atmosfere da brividi e gli enigmi davvero ben congeniati. Le emozioni ci hanno accompagnato anche giorni dopo l’escape dove continuavamo a parlarne e a discutere insieme i passaggi e gli enigmi.

 

Continua…